LAGO DI KOČEVSKA REKA

Quando la dolina Reški potok è stata arginata sotto il fiume Kočevska reka negli anni ’70, è stato creato il lago Reško jezero, grande ben 20 ettari. Il letto del torrente era lungo circa 3000 m. Accanto ad essa in passato sorgevano tre mulini e una segheria. Erano chiamati Mulini Superiore, Medio e Inferiore. Oggi, cumuli di pietre e alcuni muri in riva all’acqua ricordano a malapena le rovine degli edifici.

Negli ultimi anni, la parte superiore del lago è registrata come riserva forestale e la parte inferiore è destinata alla pesca in barca e ad altri tipi di ricreazione. È un habitat prezioso che fornisce un habitat per molte specie di pesci e molte specie di uccelli. La riserva forestale offre anche riparo per animali e bestie della foresta. Ci sono anche osservatori lungo il lago, che offrono una magnifica vista sui bellissimi dintorni del lago Reško jezero.

Il sentiero Orlova naravoslovna pot corre intorno al lago. Con pannelli informativi e supporti didattici, offre ai visitatori una panoramica di molti fatti interessanti della vita dell’aquila di mare, che nidifica nelle vicinanze del lago.

Sentiero dell’Aquila

Il sentiero dell’Aquila (Orlova naravoslovna pot) si trova a Kočevska Reka sul lago Reško jezero dal 2017. Lungo questo percorso didattico forestale sono stati allestiti 8 sussidi didattici e 10 pannelli informativi, sono stati realizzati tre osservatori ornitologici con vista sul lago e sono stati predisposti percorsi di accesso. Il percorso didattico e gli osservatori si trovano nell’area della riserva forestale, non utilizzata per la nidificazione dell’aquila dalla coda bianca, e indirizza i visitatori a visitare una parte della riserva in cui il cervo dalla coda bianca non rappresenta un grande disturbo. Il sentiero affascina i visitatori con la sua ricchezza naturale unica, aumenta la consapevolezza della complessità dei processi ecologici e dell’importanza di proteggere i predatori. L’aquila di mare è la preda più grande in Slovenia e anche uno dei più grandi rappresentanti di aquile nel mondo. Vola a velocità fino a 100 km / h e la sua potente apertura alare è di 2,5 metri.

Il percorso è segnato con segni a forma di testa d’aquila. È adatto per tour da solista o gruppi annunciati. Oltre al Sentiero dell’Aquila, è possibile visitare anche uno degli osservatori nei più ampi dintorni del lago Reško jezero, al quale conducono sentieri segnalati e accessibili.

L’aquila dalla coda bianca ha ricevuto molta attenzione nella regione di Kočevje dagli anni ’80, quando il suo nido è stato scoperto vicino al lago artificiale di Rijeka vicino a Kočevska Reka, che è stata la prima conferma della nidificazione di questa specie sul nostro suolo. Nella zona del lago Reško jezero è costantemente presente una coppia d’aquile dalla coda bianca, mentre in Slovenia si possono trovare anche lungo i fiumi Drava e Mura, nella foresta Krakovski gozd e sul Lago di Cerknica. Spesso si stabiliscono vicino ai laghi, che sono la loro fonte di cibo. L’aquila di mare è timida e molto sensibile ai disturbi, soprattutto durante la nidificazione, quindi il sentiero si trova in una parte della riserva che le aquile non utilizzano per nidificare.

 

 


Giugno 8, 2021  -  Sightseeing